Ragazze a Capo Verde

Ricordiamo che il ricavato della vendita del libro: “La sorpresa di Peppo”,

testimonianza di Francesca Annelise Castagneto Napoli, raccolta da Paola Repetto Zirafa,

è destinato dalle autrici al progetto aperto in sostegno delle ragazze seguite tramite i padri Cappuccini  alla Casa Santa Chiara di Mindelo, Isola Sao Vicente – Capo Verde

Il ricavato della vendita del libro:  “La sorpresa di Peppo” è destinato al progetto per il sostegno  delle  ragazze  seguite  alla  Casa  Santa Chiara di Mindelo – Isola Sao Vicente – Capo Verde

Il libro si può acquistare presso le autrici, nelle librerie e nel Convento di Pontedecimo

Aggiornato all’8 Marzo 2021

Dallo scorso anno ad oggi, tanti sono stati i progressi fatti per la costruzione della nuova Casa Santa Chiara e il contributo di Ita Kwe Flavio Quell’Oller non si è fatto attendere. Inviati in data 5 febbraio 2021 € 3.000,00 come primo acconto per quello che sarà destinato ai servizi igienici e agli infissi. Giunti quindi a € 16.000,00 totali gli aiuti fin qui dati per questo bel progetto per le nostre care ragazze di Mindelo.

Per avere più notizie aprire gli articoli pubblicati sull’Home page:

Per le donne ….. di oggi, 8 Marzo 2021 … con l’augurio a tutte le donne!

“Juntos” … insieme! del 16 febbraio 2021

Qui un po’ di foto di uno e l’altro post ….

Aggiornato all’11 Aprile 2020 

Ricevuti i graditi auguri di Buona Pasqua da fra Napoleao:

 

Ciao Silvana! Come state? Qui tutto bene.

Per il momento abbiamo 7 casi positivi, uno dei quali qui a Sao Vicente, dove mi trovo.
Ma abbiamo abbastanza casi sospetti… siamo tutti a casa per la maggior parte del giorno.

Comunque siamo sereni e ottimisti.

Vorrei augurare a voi e a tutti i vostri cari una Pasqua serena e santa…
e che la risurrezione di Cristo porti guarigioni ai malati e ridoni speranza a tutti noi.
 
P.s. Il centro Santa Chiara è chiuso in questo momento a motivo della pandemia.
Speriamo di poter riaprire presto. 
 
Fra Napoleao
 
Aggiornato a Dicembre 2019
 

I nostri soci Annelise e Andrea Napoli hanno mantenuto i contatti con fra’ Napoleao Gomez per essere sempre informati sulle ragazze del centro Santa Chiara e su come stanno proseguendo le novità riguardo la struttura da realizzare in sostituzione all’edificio precedente. Per una volta possiamo constatare che la lentezza burocratica dell’Italia ha qualche chance in più rispetto a quella di Capo Verde … Il progetto è ancora tra le mani di chi deve approvarlo!  Intanto le ragazze proseguono le loro attività con regolarità e buoni risultati, sempre seguite dalle educatrici e dai frati.

Aggiornato al 14 Gennaio 2019

Ricevuti dalle ragazze di Mindelo e dalle loro educatrici gli auguri natalizi e per il nuovo anno. Contraccambiamo di cuore rimandando a breve per gli ultimi aggiornamenti sul progetto in corso. Presto inizieranno i lavori per ampliare la residenza, in modo da poter aumentare il numero delle giovani seguite alla Casa Santa Chiara.

Aggiornato al 14 Settembre 2018

Come già segnalato sull’articolo odierno, i nostri soci Annelise e Andrea, con il figlio Pietro, sono stati di persona a Mindelo e hanno  potuto constatare come si stiano svolgendo nel migliore dei modi le attività della Casa S. Chiara. Qui riportiamo qualche immagine, rimandando alla lettura del pezzo sull’homepage per i particolari.  Grazie di cuore, soci!!!

Aggiornata la pagina del progetto al 7 Luglio 2018

Ecco anche un po’ di immagini!!

Aggiornato a Dicembre 2017 con gli auguri di Natale!!

Aperta il 29 Gennaio 2017 

Nuova galleria che riguarda il sostegno al Centro Diurno Casa Santa Chiara a Mindelo, Isola Sao Vicente a Capo Verde, dove sono accolte e ora formate anche per l’economia domestica, una quindicina di ragazze con difficoltà di apprendimento. Progetto partito il 10 Ottobre 2016, esattamente nel giorno in cui Flavio avrebbe compito 61 anni e l’indomani della Giornata Mondiale di sensibilizzazione a favore delle persone con sindrome di Down. Il contributo di € 8.000,00, inviato per migliorare l’attività del Centro, già avviato da circa dieci anni, implementando la scuola di taglio e cucito e inserendo anche la scuola di cucina, con la preparazione dei pasti di cui le ragazze stesse fruiranno quotidianamente, è stato utilizzato in parte per l’acquisto di quanto necessario per l’attrezzatura della cucina e della mensa, per una macchina da cucire nuova, per la copertura di parte delle spese necessarie per la presenza di tre educatrici. Subito sotto le foto ricevute all’inizio e a seguire scendendo le foto ricevute qualche giorno fa.

   ITA  KWE Flavio Quell'Oller OdV 

      ("Fratello di tutti" nella lingua Centrafricana Sango)

via San Bonaventura, 5  -16164  GENOVA

Codice Fiscale:   9 5 1 5 8 2 3 0 1 0 2  - tutti i diritti riservati - copyright Gennaio 2021