Crea sito

Per le donne ….

Per le donne, con tutte le donne ….. per tutti i giorni dell’anno!

Non ci si può limitare a lanciare slogan, indire incontri e conferenze (anche in tempo di Covid), inneggiare alle pari opportunità e redigere statistiche sulle prime al mondo per potere o ricchezza. Non è sufficiente dipingere una panchina di rosso per ricordare chi ha subito violenze quando in realtà le cose non cambiano, le violenze rimangono … e le vittime muoiono. La condizione della donna è andata via via migliorando e gran merito ne ha avuto il messaggio evangelico, che le ha ridato la dignità perduta o forse fatta perdere dopo l’accusa pubblica della povera Eva … tramandata fino a noi dal tempo che fu scritta, evidentemente, da un autore si ispirato ma che comunque era dalla parte di Adamo. Solo con la riabilitazione tramite Maria, le cose hanno in iniziato a migliorare davvero.

Pian piano, nel corso di secoli, qualche passo è stato fatto e la “supremazia” maschile ha subito qualche flessione qua e là .. ma non dovunque. Soprusi, violenze, riduzione in schiavitù ancora tanta strada c’è da fare, con il rischio che la reazione per l’emancipazione che si raggiungerà, crei ancora altri tipi di dipendenze. Dedichiamo alle donne più sofferenti un pensiero di speranza e una svolta per la loro dignità e per la vita che va avanti grazie alla loro fecondità nel corpo e nello spirito.

Tante sono le socie di Ita Kwe Flavio Quell’Oller che si spendono per l’associazione e tanti sono i progetti che vedono protagoniste le donne che si dedicano alla formazione, alla cura, alla vicinanza ai più deboli e tutta la nostra ammirazione va ad esse che tanto fanno per tutti. Un augurio a Suor Elena e a Suor Veronique per il Centro Arc en Ciel di Bocaranga, a Suor Aloisia per i più poveri di Bouar, alle Suore della Carità in Laos per i giovani non udenti. Solo al femminile sono poi alcuni progetti in particolare: come già per il Centro Nemesia, in cui suor Elvira e Suor Ruth si dedicavano alle ragazze madri, così è per Capo Verde in cui educatrici e giovani seguite sono in cammino insieme e insieme sono andate sul cantiere della nuova Casa Santa Chiara che sarà tutta per la loro formazione. Una bella sorpresa e un dono davvero speciale! Grazie a tutte!!

Auguri quindi che non siano “commerciali”, banali o di circostanza ma che portino a qualcosa di costruttivo e di autentico per la crescita umana nella pace e nella libertà per tutte le donne del mondo!

Pubblicato da itakweflavio

ITA  KWE  ("Fratello di tutti" nella lingua Centrafricana Sango) è un'associazione nata il 24 maggio 2012 in memoria di Flavio Quell'Oller.     Si prefigge di portare avanti la sua opera di carità missionaria con progetti concreti e duraturi, in Italia e all'estero.  Per un contributo che non costa nulla ma che vale molto, indicare il Codice Fiscale numero: 9 5 1 5 8 2 3 0 1 0 2    nella sezione delle O.d.V.                                             

Una risposta a “Per le donne ….”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

   ITA  KWE Flavio Quell'Oller OdV 

      ("Fratello di tutti" nella lingua Centrafricana Sango)

via San Bonaventura, 5  -16164  GENOVA

Codice Fiscale:   9 5 1 5 8 2 3 0 1 0 2  - tutti i diritti riservati - copyright Gennaio 2021