Da S. Severino Marche

Condividiamo le informazioni ricevute oggi riguardo la situazione nelle zone marchigiane colpite dal terremoto di due anni or sono.  Da San Severino, fortunatamente, le notizie sono buone e la scuola antisismica inaugurata il 22 Maggio 2017, costruita anche con contributo di  ITA KWE, procede nel migliore dei modi.

Con l’occasione della vicinanza dimostrata, da chi ci scrive in rappresentanza dei Cappuccini delle Marche, verso la nostra cara Genova, ricordiamo che domani ricorre un mese da quel terribile 14 Agosto … con il crollo del viadotto Morandi. Siamo invitati ad un minuto di silenzio da rispettare proprio alle ore 11,36, nel ricordo di chi non c’è più.

 

Da segreteria Missioni Estere Cappuccini delle Marche                                                                    Date: gio 13 set 2018 alle ore 15:17
Subject: R: Plesso “Gentili” – S. Severino Marche
To: <[email protected]>

 

Carissima Silvana,

come per ogni tragedia in Italia i tempi di ripresa sono sempre lunghissimi. La maggior parte dei nostri piccoli centri distrutti dal terremoto del 2016, sono ormai del tutto disabitati, abbandonati e hanno ancora le transenne. Poche situazioni sono state gestite, ma con grande nostra gioia l’asilo di San Severino, che abbiamo realizzato anche con il vostro contributo, è funzionante e operativo! La scuola è pienamente utilizzata con grande sollievo per le famiglie dei bambini.

Possiamo quindi ritenerci, insieme a voi, soddisfatti di essere riusciti a realizzare il nostro sogno di dare spazio il prima possibile alla formazione di tante piccole menti, grazie all’aiuto di tanti benefattori che come voi hanno dato una grossa spinta al nostro progetto!

Tanto l’impegno del Comune di San Severino a sostegno dell’istruzione dei più piccoli, che oggi stesso è stata inaugurata la nuova scuola Luzio, in presenza anche del presidente del consiglio Giuseppe Conte.

Noi come Segretariato delle Missioni Estere dei Cappuccini delle Marche continuiamo ad avere sempre a cuore i bisogni della nostra terra accanto al nostro decennale impegno nelle più lontane terre d’Africa.

Ci siamo ora impegnati a sostenere l’ampliamento della struttura che abbiamo realizzato e presto potremo avere ulteriori dettagli sul progetto.

Esprimendo la nostra più forte unione di preghiera per la tragedia che ha colpito la vostra città affinché si possa trovare la giusta strada nella gestione delle cose, vi teniamo nel cuore per quello che avete fatto per i nostri bambini e per tutto quello che fate a sostegno del prossimo.

Una sentita preghiera per la Vostra Associazione, per proseguire sempre il cammino di vita con fede e passione.

Un caro saluto

Fabiola

Un saluto dai bimbi di S. Severino Marche ai giovani di Genova, prossimi all’inizio di un anno scolastico difficoltoso in tutti i sensi …..

Precedente Silenzio e preghiera! Successivo Inviati ...... molto speciali!!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.