Nuovo libro interessante ….

 

Avvicinandosi il tempo delle vacanze (anche se non per tutti!) segnaliamo un nuovo titolo tra quelli elencati nella pagina dei libri interessanti, invitandovi a dare un’occhiata alla pagina relativa per scoprire quali siano gli altri.

Leggere … “un libro cartaceo” … sembra essere diventato fuori moda. Al massimo si può sfogliare virtualmente un e-book! Presi da mille altre possibilità di trascorrere il tempo libero (e non solo) e dalla frenesia di  … fare le cose in fretta si “naviga in rete”, si “chatta”, si partecipa al “gossip”, si usa “Whatsapp”, ci si scambiano SMS o  E-MAIL! Per non parlare dell’ostruzionismo alla cultura e all’istruzione del popolo da parte delle dittature e delle forze politiche in genere.

Come ogni anno, dal 1996, il 23 Aprile si è tenuta la Giornata Mondiale del libro, occasione per leggere … sia pure secondo le forme più attuali di scrittura, rappresentate soprattutto dai Social. ma un buon libro è sempre … un buon libro!!!

Ci uniamo quindi a coloro che credono all’importanza della comunicazione e della cultura … fatta con i libri e con la scrittura in genere!

 

9) – Aggiornato al 16 Giugno 2019 – Solennità della Santissima Trinità –

Segnaliamo un volume che per il contenuto molto particolare è davvero consigliabile a chi sta cercando di vivere nella fede la croce della malattia. Testimonianze vere di sofferenze vissute con amore.

Il chicco di grano. Storie di “Santi giovani” in mezzo a noi

Editrice: NBQ –

collana Sapere per capire – http://lanuovabq.it/it/catalogo-online/libri

Prezzo: € 10,00 

AUTORECostanza Signorelli

Giulia, Manuel, Gianluca, Mirella, David, Carlo…sei ragazzi, sei storie, sei vite diverse, eppur unite da un unico incontro. E’ l’incontro con Gesù Cristo vivo: Colui che ha letteralmente travolto questi giovani, trascinandoli in una storia d’Amore che li ha portati dritti in Paradiso. Loro sono gli innamorati folli di Gesù. Sono i nuovi Santi dei giorni nostri. Conoscere le loro vite è l’occasione conoscere sempre di più il volto di Gesù Cristo e convertire a Lui il nostro cuore.

 

Un avvicinamento alla passione di Gesù ma molto più alla sua croce innalzata al cielo che da segno di morte è divenuto simbolo di risurrezione. Sotto il video della presentazione televisiva del volume.

Precedente Il messaggio di Ita Kwe .... Successivo 86 volte auguri a...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.