Crea sito

Padre Marco Tasca …..

Monsignor Marco Tasca, frate Minore Conventuale già Generale del suo Ordine per una dozzina di anni e ora Arcivescovo di Genova dal luglio 2020, ha trascorso una giornata in Valpolcevera, con una sosta anche a Pontedecimo. Già dalla prime ore dell’alba padre Marco era in movimento per la nostra valle e, tra l’andata in Valpolcevera e il ritorno alla sua residenza, ha visitato alcune realtà importanti sul territorio e tra queste, segnato nell’ agenda del Vescovo proprio “nel mezzo”, c’è stato anche un bell’incontro nel convento dei Cappuccini di Pontedecimo.

Come per l’occasione unica vissuta a settembre per la solennità di San Francesco Maria da Camporosso, in cui si ritrovarono attorno all’altare della nostra chiesa i tre rami francescani insieme, vedi articolo: “Miracoli del Padre Santo” , questa nuova grande emozione ci fa credere che le anime sante passate per il convento stiano lavorando bene … dal cielo!

Dopo la staticità della grave situazione portata dalla pandemia, un segnale di apertura tra religiosi Cappuccini e Diocesi sembra quasi ricordare la grande processione per il rientro della salma del Padre Santo a Genova, dopo i bombardamenti provocati dall’ultima grande guerra. Allora ci fu il miracolo della guarigione e ricrescita del polpastrello e dell’unghia della giovane Teresa Guido, che portò alla canonizzazione dell’umile fraticello genovese. Ora oltre alla guarigione dal virus mortale, servirebbe la guarigione dalla disperazione e dallo sconforto per il presente e il futuro.

Riconoscenti a Monsignor Tasca per essere stato con noi per questa opportunità unica, condividiamo il bel servizio fotografico del nostro socio Marco Ravaioli . L’incontro era rivolto alla realtà propria che ruota intorno al convento inserita nel territorio e nella comunità parrocchiale. Dopo l’accoglienza da parte di Francesco Rossi, padre Provinciale dei Cappuccini Liguri e da parte di Don Paolo Micheli, parroco di Pontedecimo e Rimessa, si sono presentati la Ministra dell’OFS locale, Luisa Canepa e p. Biju James, assistente spirituale della fraternità. In seguito Silvana ha ricordato Flavio e l’impegno della famiglia Quell’Oller e di ITA KWE, accennando alle attività missionarie e in genere del convento, animate sia dall’OFS che dal volontariato e dalla corale per la liturgia festiva, sottolineando come debba essere tenuta presente l’attenzione al futuro comunitario. Si sono presentati infine Lucia Brunelli e Sandro Censi Buffarini, famiglia in cammino per un’apertura alla vita come potrebbe essere proprio quella in convento, mantenendo la radice francescana e lo sguardo alla comunità.

Dopo l’ascolto dei vari interventi, il nostro Vescovo ha tratto le conclusioni invitandoci a guardare quanto di bello il passato ci ha dato e quanto di più grande ancora può essere costruito nel futuro. Vivere il Vangelo è la spinta che ci deve animare per andare avanti e allargare l’orizzonte di chi mette a servizio di Dio e dei fratelli le proprie doti e i carismi ricevuti da far fruttificare. Niente nostalgie ma consapevolezza che la “dote” lasciataci da chi ci ha preceduto deve essere usata bene, collaborando e unendo gli animi per essere dono reciproco e fecondo. In poche parole: crescere insieme e costruire nello spirito francescano che ci contraddistingue.

Grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato ma anche grazie a coloro che non hanno potuto esserci per motivi diversi, uno dei quali è stato per la normativa vigente per la sicurezza sanitaria. Sarà bellissimo quando potremo rivederci anche con un sorriso e potremo finalmente riabbracciarci … come veri fratelli e sorelle! Ecco qui la traccia seguita per l’incontro.

Pubblicato da itakweflavio

ITA  KWE  ("Fratello di tutti" nella lingua Centrafricana Sango) è un'associazione nata il 24 maggio 2012 in memoria di Flavio Quell'Oller.     Si prefigge di portare avanti la sua opera di carità missionaria con progetti concreti e duraturi, in Italia e all'estero.  Per un contributo che non costa nulla ma che vale molto, indicare il Codice Fiscale numero: 9 5 1 5 8 2 3 0 1 0 2                                                      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

   ITA  KWE Flavio Quell'Oller OdV 

      ("Fratello di tutti" nella lingua Centrafricana Sango)

via San Bonaventura, 5  -16164  GENOVA

Codice Fiscale:   9 5 1 5 8 2 3 0 1 0 2  - tutti i diritti riservati - copyright Gennaio 2021