Serata piena!

Malgrado fossero molti gli appuntamenti nei dintorni di Pontedecimo e tanti amici non abbiano potuto essere presenti, per chi è riuscito ad esserci, l’incontro annuale di ITA KWE Flavio Quell’Oller Onlus è stato intenso, pieno di notizie, di arte e di condivisione. Oltre le immagini e i dati a dimostrazione dell’impegno sempre più crescente, abbiamo ascoltato buona musica, alternata da citazioni poetiche e da riflessioni filosofico-spirituali, delle quali indubbiamente la più coinvolgete è stata quella riguardante la pagina scritta da Flavio a proposito di … “Notti africane” (Prima che sia troppo tardi” – versione e-book – pagg. 85-86 e parte di 75 a chiusura).

Il nostro socio Enzo Melillo, ha saputo anche questa volta destreggiarsi con professionalità e simpatia nella conduzione di una serata ricca di contenuti. Per l’occasione è stata preparata una presentazione con le immagini che documentano i vari progetti, dal loro inizio al loro intero corso.

Gli amici Roberto Paravagna e Gianni Repetto, hanno dato la loro interpretazione artistica per quanto concerne la ricerca di Dio, inserendo brani letterali e musicali in un susseguirsi di emozioni che ci hanno fatto riflettere, nel vero senso della parola, come in uno specchio: quello dell’anima!

Tantissimi i soci impegnati nella preparazione di questa serata, in particolare quelli “tecnici” e quelli “dolciari”. I primi hanno allestito e curato nei minimi particolari tutte le esigenze dettate dalla necessità di permettere a tutti una buona audio-visione d’insieme e i secondi ci hanno fatto gustare ottimi dolci … compresa la cioccolata calda!

L’appuntamento era nella chiesa della Rimessa, cioè nella sede del Saint John Gospel Choir, che ci aveva accompagnato per la presentazione del libro di Flavio: “Prima che sia troppo tardi” e per i primi due anniversari (Ita Kwe un anno dopo con il Coro Monte Bianco, alla S.M.S. la Fratellanza e Ita Kwe due anni dopo, con i Folksingers). Bello quindi ritrovarci ancora una volta tra amici per condividere una bella festa e ricordare anche …. Salvatore e altri cari amici che ora ci aspettano insieme a Flavio.

allo stand 2012
Salvatore (di cui proprio il 27 ottobre  ricorrevano i due anni dalla morte), G.B. Montaldo, Franco, Silvana e Maria Luisa di turno allo stand dell’Expo’ 2012
Ricordo del 13 Giugno 2014 – S.O.C. Pontedecimo – parte del St. John Gospel Choir (a destra Lino Parodi, Filippo, l’amico Renato Botturi, deceduto nel 2016, e Giuseppe Mainardi, nostro socio
7 Giugno 2013 – ITA KWE un anno dopo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bello poi avere avuto con noi Don Giacomo Martino (Cappellano del Carcere di Pontedecimo e Direttore dell’Ufficio Migranti) consegnando la famosa chitarra (vedi al 14/2/14) che in  precedenza era stata donata ad uso della sezione detenuti al maschile, e Aliou Ndoye (senegalese in Italia da 17 anni) nostro 265° socio. Lasciamo a ricordo la scaletta di quanto in programma e le foto che testimoniano come sia stato vissuto intensamente l’incontro dai preparativi al buffet di fine serata, piena davvero  malgrado gli assenti, che potranno farsi un’idea da qui!

Presto verrà pubblicata la Presentazione di foto proiettate durante la serata.

Per dovere di cronaca: sono stati raccolti, al netto delle spese sostenute per l’organizzazione della serata € 372,00 in totale quali offerte diverse, per libri, in memoria, per i progetti e …  per festeggiare il compleanno (auguri a ….. Enzo!). Ottobre è il mese in cui sono nati molti nostri soci. Sarà per via di Flavio? Auguri a tutti!!

Ringraziamo ancora di cuore il parroco, Don Paolo Micheli, e i tanti soci e socie che hanno collaborata per la buona riuscita di …….  Ita Kwe 5° anno, rimandando tutti al prossimo!!!

Grazie a tutti!!!

Lasciamo a ricordo la locandina della serata e vi raccomandiamo di continuare a seguirci!!

Serata annuale di aggiornamento – 5° anno – Rimessa

 

 

Precedente Un .... assaggio! Successivo Sempre con noi ...

3 commenti su “Serata piena!

    • E’ vero. Oltre alla parte “pratica” con le immagini dei vari progetti e i relativi aggiornamenti, Gianni e Roberto ci hanno dato modo di riflettere sulla parte “spirituale”. Grazie Luisa per il tuo commento e grazie per essere venuta alla Rimessa, partendo addirittura da Novi per trascorrere una serata insieme a loro due e ai soci di Ita Kwe Flavio Quell’Oller Onlus.

  1. Grande impegno di tutti coloro che hanno permesso lo svolgimento di questa serata, sia per la parte dell’organizzazione tecnica, sia per il confezionamento dei dolci, sia per la conduzione e i vari interventi.
    Grazie di cuore e …. pensiamo già al 2018!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.