Fratelli oltre il mare ….

…. uniti intorno a una polenta buona e fumante che riscalda il corpo  e alla musica che scalda i cuori !!

In prossimità della giornata mondiale missionaria (93esima!)  la serata annuale di Ita Kwe è stata occasione di incontro e di condivisione in amicizia e serenità! Come per le passate edizioni, si è sentita la presenza di Flavio e di tanti altri angeli custodi.. In modo semplice e piacevole, le idee e le forze si sono unite per dar vita a una vera e propria festa. Non in modo frivolo e mondano, ma in modo gioioso e lieto nell’impegno verso il mandato ricevuto di essere missionari, chiamati e inviati per il mondo e sul proprio territorio.

Dopo sette anni dalla costituzione, gli impegni assunti sono giunti a un numero considerevole (presi singolarmente e considerando anche quelli portati a termine, ben 57 in tutto!). Le tessere di adesione sono arrivate al numero di 278, delle quali una quindicina di soci già passati all’altra riva ma sempre con noi.  I progetti di Ita Kwe Flavio Quell’Oller vanno avanti e gli impegni spaziano ormai da tempo all’interno dei quattro punti cardinali e il titolo della serata: “Fratelli oltre il mare” , rende davvero l’idea del messaggio che vorremmo trasmettere.

Il totale di quanto raccolto nella serata è di € 1.910,00  contro la spesa complessiva di € 365,00

GRAZIE DI CUORE A CHI HA CONTRIBUITO IN QUALSIASI MODO E A QUALSIASI TITOLO!

 

Per questo grazie di cuore a tutti: soci e amici dei Molini di Fraconalto (AL) specialisti in “polentate” come i veneti!  Ai soci e volontari, simpatizzanti e terziari di Pontedecimo e dintorni che tanto si sono dati da fare per l’organizzazione e lo svolgimento della serata. Grazie a Michele Cotella, ingaggiato all’ultimo minuto per la conduzione della serata, facente le veci del caro socio Enzo Melillo, assente per causa di forza maggiore ma unito a noi.  Grazie al Saint John Gospel Choir, che con il M° Massimo Traverso ha accompagnato Ita Kwe fin dalla sua costituzione. Grazie alla corale Isorelle di Savignone, che per il 51esimo compleanno ha scelto il Convento e la solidarietà per festeggiare. Grazie alla Polifonica Santa Barbara di Gonnosfanadiga (Sud Sardegna) che insieme agli altri cori ha creato emozioni e forti sensazioni di fratellanza e pace, soprattutto in una serata in cui il pensiero e la preghiera per la Siria ha unito i cuori da un capo all’altro del mondo. Grazie a tutti i convenuti alla “cena prima” e … alla “cena seconda” … quella per le corali al termine del concerto!

Infine grazie alla  Litografia Viscardi di Alessandria e alla famiglia Taverna-Viscardi, sensibile anche per altre iniziative, che come gli scorsi anni ha donato i dépliant con le ultime informazioni sui progetti legando a Flavio il ricordo del caro Eugenio Taverna.

GRAZIE  A  TUTTI!!

 

Altre immagini della serata sono raccolte in due album pubblicati sulla nostra pagina fb 

Precedente In diretta da Sobanet! Successivo Sullo stesso ... barcone!

2 commenti su “Fratelli oltre il mare ….

    • Anche noi saremo contenti quando tu e gli altri giovani del corso di saldatura avrete trovato un lavoro. Lo scopo iniziale della borsa di studio era proprio questo: dare una formazione professionale in un campo in cui la richiesta occupazionale fosse tale da permettere di trovare lavoro al più presto. Da quando il corso di saldatura è terminato stiamo facendo tutti i passi per arrivare a questo. Vedrai che presto ci riusciremo. Grazie a te e ai tuoi compagni di corso. Siete stati tutti bravi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.