Esperienza e buon senso

A pochi giorni dall’avvio della nuova Borsa Lavoro di Ita Kwe, triste constatare come non tutti siano d’accordo sull’accoglienza di chi, non per suo piacere, sta vivendo ancora oggi la condizione di “immigrato” in una Terra a lui straniera e quasi sempre ostile. Se andiamo a molto prima di Cristo e pensiamo a chi fondò Roma?  …. Cosa trovò sulle italiche coste il caro eroe “profugo e migrante” Enea? Virgilio sembra aver riportato una testimonianza dei giorni nostri!

Solo il colonialismo diede inizio al processo contrario e per interessi economici milioni di uomini furono forzatamente portati in terre a loro straniere, e oggi la situazione cambia di poco! Senza aprire parentesi sulla storia triste degli USA, o sul comportamento della Francia!

Se non parliamo di sapienza che viene da Dio e di illuminazione dello Spirito Santo ma prendiamo in considerazione semplicemente l’uomo in quanto tale, fin dalla preistoria esso ha dovuto sviluppare due cose: l’esperienza e il buon senso. Non serve quindi molto per capire che dopo migliaia di anni il bagaglio della memoria storica umana deve essere ben pieno per non fare spazio agli eventi più recenti, che sarebbero quelli più utili ad evitare il ripetersi di errori sempre uguali!

Per quanto le informazioni (vere o false) siano tutte ormai in rete e l’intreccio sia sotto continua osservazione (non dall’occhio di Dio sembra, ma da quelli di grandi fratelli, cugini, zii e chi più ne ha più ne metta!) non sono sufficienti immagini, documenti, resoconti, indagini globali. Ogni volta ci si scorda tutto e si ricomincia da capo dimenticando purtroppo di usare proprio le cose essenziali: l’esperienza ed il buon senso. Ma qualcuno fortunatamente li usa ancora!

Rimandiamo alla lettura di alcuni articoli riguardanti fatti di questi giorni e dei prossimi a venire (sia in negativo che in positivo) certi che quello che di sensato non hanno fatto gli uomini, possa farlo il Buon Dio mettendoci una pezza e facendogli usare un po’ di saggezza … prima che sia troppo tardi!! Da parte di Ita Kwe, l’augurio che l’esperienza fatta finora con i vari progetti in corso, si rafforzi sempre più per il bene di tanti, nel ricordo di Flavio e di molti altri che il buon senso lo hanno usato davvero!

 

22 Gennaio  a Castelnuovo di Porto 

23 al 27 Gennaio  a Panama

26 Gennaio a Genova

27 Gennaio in tutto il mondo

 

Precedente Finalmente!! Successivo Riflettiamoci su ...

Un commento su “Esperienza e buon senso

  1. Tania il said:

    L’esperienza fatta con Ita Kwe mi ricorda una frase di Fëdor Dostoevskij che dice:
    Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso..
    Tania

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.