Cerchiamo le … buone notizie!

Riprendiamo a pubblicare … le nostre buone notizie!!

Un nuovo impegno si sta realizzando quasi come naturale seguito di quanto portato avanti a partire dal 30 Ottobre scorso con il nostro 18° progetto. Il ciclo di incontri stabiliti per il Corso di alfabetizzazione informatica per i giovani migranti del Centro di accoglienza della Rimessa terminerà tra un mese, ma già se ne possono constatare i risultati molto positivi. A fine novembre avevamo condiviso questa bella esperienza, sia per i ragazzi a cui era rivolto il corso, sia per i soci e gli amici che si stavano prodigando per la buona riuscita del progetto (vedi pagina relativa).

Dopo aver ricordato il 14 gennaio la giornata mondiale dei migranti e dei rifugiati e arrivando ad un mese dalla conclusione degli incontri del nostro corso,  il bilancio risulta sempre più che positivo e ha come tappa successiva l’apertura di due borse lavoro destinate ad un paio di ragazzi che settimanalmente hanno seguito con proficuo interesse, ottenendo buoni risultati. A questo proposito, buonissima notizia, la scelta di due futuri sposi che hanno avuto l’idea di gemellare con Ita Kwe non solo il confezionamento delle bomboniere solidali, ma anche l’opportunità di chi vuole scegliere un regalo alternativo per partecipare in modo solidale alla gioia per la loro unione. Anticipiamo il nostro grazie di cuore e gli auguri ad Anna e Lorenzo! Questa la password per poter accedere alla loro lista nozze online: annalore2018

In un’epoca contorta e dalle mille sfaccettature come quella in cui ci stiamo trovando a vivere, l’accoglienza verso l’altro e la fiducia nell’altro sono al contempo i pilastri che dovrebbero reggere il mondo ma anche i punti deboli che minano i rapporti umani.

Diamo fiducia a questi giovani che, tra mille pericoli e trappole, si sono spinti oltre al loro continente, alla loro “rossa” terra africana, e che possono essere e devono essere protagonisti attivi del loro futuro. Ognuno di noi è una risorsa per l’altro: camminiamo insieme e soprattutto impariamo a comunicare con lealtà  … e per la verità, a tutti i livelli.

Per rimanere in tema di accoglienza, di unità, di servizio … di “buone notizie”, può essere interessante qualche video. Il primo è del 2017 in occasione dell’annuale settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, che anche quest’anno si conclude il 25 Gennaio, cioè domani.

Buonissima notizia, poi, quella dell’incontro in terra amazzonica tra Papa Francesco e le etnie indigene ….. Bello anche da vedere:

Ci riporta alla nostra presenza in Perù, con la “scuola sulla sabbia” ma anche con la prima visita di Miriam e Francesco Quell’Oller proprio nella foresta amazzonica nel settembre 2012  e, per chi ha pazienza, la citazione è anche in fondo alla prima pagina che avevamo aperto per i progetti iniziali di Ita Kwe Flavio Quell’Oller.

Infine, restando sulla comunicazione di “buone notizie” e ricordando la ricorrenza di S. Francesco di Sales patrono dei giornalisti, interessante questo messaggio!

 

Precedente Ricordandoci tra noi Successivo Per cambiare qualcosa ....

2 commenti su “Cerchiamo le … buone notizie!

  1. Tania il said:

    Aver letto tutte queste…..buone notizie, mi ha fatto ricordare questa frase letta da qualche parte:
    “Le cinque C di una buona comunicazione: chiarezza, completezza, concisione, concretezza, correttezza.”
    Ed è proprio quello che ho trovato in questo articolo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.