India (Kerala)

Aggiornato al 12 Febbraio 2018

I lavori del palco coperto alla scuola di Karivedakam stanno volgendo al temine e come da impegno preso lo scorso anno, ecco che Ita Kwe Flavio Quell’Oller Onlus ha inviato altri 5.000,00 euro per coprire tutti i costi rimanenti necessari alla realizzazione di quest’opera.  I tempi dei lavori si sono protratti più del previsto in quanto la scuola ha avviato anche lavori di ampliamento dell’intero complesso scolastico, costruendo nuove aule.

Tra il sostegno scolastico di tre anni per la decina di giovani studenti e la costruzione del palco l’impegno economico totale di € 14.000,00, vedendo però risultati molto positivi.

Una bella soddisfazione e anche uno stimolo a proseguire, individuando grazie a p. Joseph altri giovani di buona volontà da sostenere per altri tre anni. Qui per ora il gruppetto residuo di quelli che hanno appena terminato e una visione del proseguimento dei lavori per il palco coperto.

 

Aggiornato al 1° Gennaio 2018

—-Messaggio originale—-
Da: p-. Joseph
Data: 31-dic-2017 16.15
A: “Silvana Ozzano”<[email protected]>
Ogg: da Karivedakam

Cara Silvana, 

Vi auguro un Buon Anno Nuovo. 

Sono andato a Karivedakam il Giovedi scorso e abbiamo fato un picnic con i nostri studenti della scuola di Karivedakam. Siamo andati a due luoghi, un parco (Zoological park) dove tengono gli animali selvatici specialmente i vari tipi di serpenti !! E dopo ad un AMUSEMENT PARK  dove si trovano i giochi divertenti. Ti mando due foto che abbiamo fatto dal parco.  

 

Ho fatto una visita anche alla costruzione del palco coperto. Hanno già fatto una metà del lavoro. Il palco (stage) è già finito ma per fare resto del lavoro devono demolire l’edificio della scuola vecchia che sta davanti al palco nuovo. E per demolire quello prima devono ottenere il permesso dal governo e sperano che il governo daranno il permesso verso alla fine di Gennaio 2018 (o fra un mese). Quindi penso che potete dare loro il resto dei soldi. Ti mando subito alcune foto che ho fatto del lavoro del palco. 

Grazie e saluti a tutti voi di Pontedecimo. Auguri e a presto.

P. Joseph 

 

Aggiornato al 19 Giugno 2017

Come promesso, padre Joseph ha inviato nuove foto che testimoniano l’avanzamento dei lavori per il palco coperto.  In alcune, poi, i nostri giovani studenti, hanno posato (un po’ forzati a dire il vero!!) rimettendo le divise scolastiche in nostro onore….

Sempre più convinti che l’impegno per l’istruzione scolastica sia fondamentale per la crescita dei ragazzi, auspicando una presa di coscienza che porti alla realizzazione di modelli di vita più umani e giusti, è un grande piacere continuare la nostra collaborazione con i Benedettini del Nord Kerala! Grazie di cuore a chi ci permette di realizzare tutto ciò! In tre anni già inviati € 9.000,00!!

Aggiornato al 25 Maggio 2017

Inviata, con valuta 17 Maggio, la somma di € 5.000,00 così suddivisa tra ….

….. terzo contributo di € 2.000,00 per la copertura delle spese scolastiche del nuovo anno (che inizierà a giugno!) per gli studenti di Karivedakam ormai seguiti dal 2015 e € 3.000,00 per iniziare i lavori per il palco coperto nel cortile della scuola.

Padre Joseph, nostro referente per la buona conduzione di questo progetto ha inviato una foto di gruppo dei giovani, ritratti in abbigliamento festivo, durante le vacanze. Tra i giovani c’è stata una nuova entrata lo scorso anno, che ha sostituito una compagna passata ad altra scuola, ed uno dei ragazzi ha cambiato scuola senza essere sostituito. Bello vedere anche la loro crescita fisica (scorrere le foto più sotto!) e pensare che grazie al contributo di Ita Kwe Flavio Quell’Oller (in tre anni complessivi € 6.000,00 a questo scopo) il loro futuro sarà aperto verso una vita migliore di quella che avrebbero avuto dovendo cessare gli studi.

Presto pubblicheremo inoltre il progetto riguardante la realizzazione del palco coperto (vedi più sotto) nel cortile della scuola, per il quale è stata inviata la prima parte di finanziamento di € 3.000,00 ma si prevede, entro pochi mesi, di completare la somma necessaria al completamento della struttura.

Aggiornato al 26 Dicembre 2016 

Le notizie ormai note in tutto il mondo ci parlano di una gravissima crisi economica che ha colpito l’India dopo la decisione presa dalle Istituzioni di dichiarare fuori corso alcuni tagli di banconote ancora normalmente in uso, gettando così nella disperazione diverse famiglie che si sono ritrovate ad avere solo un po’ di “carta straccia” anziché i risparmi duramente accantonati con fatica.

Nel villaggio di Karivedakam i giovani che continuano a frequentare gli studi grazie al sostegno di Ita Kwe, fortunatamente procedono bene, ma la mail arrivataci da p. Sebastian per gli Auguri di Natale, ci fa stare in ansia per quello che potrà riservare loro il futuro. Con tutto il cuore auguriamo a loro, alle famiglie e ai nostri cari collaboratori sul luogo, p. Joseph e p. Sebastian (già sofferenti per la dura prova del terremoto in Centro Italia che ha colpito i luoghi tanto cari a S. Benedetto), di superare anche questo difficile periodo e di tornare presto alla serenità.

Ecco il testo ricevuto da p. Sebastian via e-mail:

Carissima Silvana e tutti figli e amici.

Prima di tutto vi auguro un Buon Natale, che il Bambino Gesú riempia il nostro cuore con la sua pace e la sua gioia tutti i giorni della nostra vita.Spero che tutto procede bene lì. Come stanno tutti i nostri amici li?

Sto bene qui. Padre Joseph anche sta bene in Elamdesam e i ragazzi studiano con impegno a Karivedakam. Qui fa tanto caldo (fino a 30 gradi) e abbiamo poca pioggia questa’anno. Poi come sapete, il nostro governo ci ha impedito di prendere soldi dalla banca, cosi siamo proprio in crisi e abbiamo un Natale proprio povero quest’anno (se non sapete quale sia questo problema, cercate nel internet riguardo la riforma economica odierna in India).
 
Vi ricordo nella mia preghiera con tanto affetto e simpatia. 
Un altra volta  vi auguro sinceramente buon  Santo Natale e felice Anno Nuovo.

Un grosso saluto a tutti e grazie per il vostro impegno.
Padre Sebastian
E quella da p. Joseph pochi giorni prima della serata del 21 Ottobre 2016, quando ne demmo notizia durante l’incontro in convento.
Carissima Silvana.

I nostri ragazzi a Karivedakam stanno molto bene. Anche studiano bene e gli insegnanti sono molto contenti con il loro entusiasmo di studi. Ho fatto l’ultima visita a loro nella prima settimana di Settembre. Ho parlato con tutti i nostri ragazzi e anche con gli insegnanti e il capo della scuola. La mia prossima visita sara’ in Dicembre, un po’ primo del Natale.

Riguardo i lavori nella scuola nuova, stanno facendo i lavori a rilento perché negli l’ultimi sei mesi era la stagione del monsoon (con la pioggia forte) in tutto il Kerala, e ora sta finendo. E sperano di finire la costruzione della scuola fra alcuni mesi (forse 6-7 mesi !). Vi faro’ sapere la progressione dei lavori.

Io sto abbastanza bene! Saluto tutti i nostri ragazzi – Andrea, Miriam, Francesco, e Alessandro e tutti gli amici.

A presto,

Joseph  

°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Aggiornato al 15 Giugno 2016 – a due settimane dall’inizio del nuovo anno scolastico in Kerala, ecco che p. Joseph ci invia nuove foto e ci informa su alcune novità che riguardano il sostegno scolastico di cui ITA KWE Flavio Quell’Oller si sta facendo carico dallo scorso anno, accennando anche al progetto del  palco coperto già esaminato (vedi più sotto in data 14 Marzo 2016) che provvisoriamente è stato sospeso in attesa della costruzione di nuove aule per la scuola.

Per essere più precisi copiamo la mail che ci è arrivata in data 13 c.m. (proprio il giorno di S. Antonio di Padova, festa del convento del Cappuccini di Pontedecimo  nostra sede).

Cara Silvana,

 

Il nuovo bonifico (di 2,000 euro) che ci avete mandato per gli studenti di Karivedakam è arrivato regolarmente. Abbiamo già pagato le tasse alla scuola per i ragazzi e hanno già cominciato il nuovo anno scolastico. Al posto di Sunita P. T. , che ha superato la scuola maggiore, abbiamo scelto una ragazza che si chiama Saranya di cui mando una foto.

Tutti nostri studenti da Karivedakam stanno bene e gli insegnanti sono molto contenti di loro.  Vi salutano tutti!

Abbiamo fatto anche alcune foto della fondazione della costruzione della nuova scuola che sperano di finire fra otto mesi circa. Quando sarà finita la costruzione dell’edifico della scuola potremo dare il via alla costruzione del palco coperto, come già detto.

Tanti saluti a voi tutti e anche agli amici di Pontedecimo.

P. Joseph

Aggiornato al 16 Maggio 2016 –  ai primi di giugno riprenderà l’anno scolastico in Kerala. Per  non far trovare impreparato p. Joseph, i suoi collaboratori e le famiglie dei nostri giovani amici studenti, Ita Kwe ha provveduto oggi all’invio della somma necessaria per il pagamento delle tasse scolastiche e delle piccole spese necessarie per la frequenza dei ragazzi. Partito quindi il sostegno anche per il secondo anno, tramite il nuovo bonifico di € 2.000,00 per un tot. ad oggi di € 4.000,00, che a noi non sembrano una cifra esorbitante, ma che permetteranno a 11 studenti provenienti da un villaggio con poche risorse, di proseguire gli studi in tranquillità e di poter migliorare le condizioni della loro vita e del nucleo locale!! 

Più avanti aggiungeremo qualche nuova foto ed il progetto del palco coperto di cui abbiamo accennato più sotto.

Aggiornato al 14 Marzo 2016 – A Karivedakam siamo nel pieno delle vacanze scolastiche ma l’impegno di Ita Kwe ……. non va a riposo! E’ allo studio, infatti un nuovo intervento a favore di questo villaggio del nord Kerala (India) di cui il nostro socio Francesco ci aveva già accennato fin dallo scorso anno.   Si tratta della realizzazione di un palco coperto da edificare sul suolo adiacente ad una delle scuole da lui visitate esattamente un anno fa.

Essendo l’edificio privo di un’aula magna e di uno spazio interno abbastanza ampio da ospitare tutti gli allievi in occasioni particolari quali rappresentazioni, incontri, conferenze e risultando poco agevole stare all’aria aperta (con piogge forti nella stagione dei monsoni e caldo eccessivo negli altri periodi) ecco l’esigenza di una simile struttura che per ora rimane allo studio, in attesa che prima vengano fatti interventi più importanti alla struttura scolastica stessa.

Ringraziamo ancora p. Joseph facendogli nuovamente gli auguri per il suo onomastico, per il suo compleanno e per la serietà con cui sta affrontando questo “progetto pilota” di sostegno scolastico ai ragazzi di Karivedakam!

Aggiornato al 31 Gennaio 2016

Di oggi le rassicuranti notizie ricevute da p. Joseph riguardo il proseguimento degli studi dei nostri giovani amici, sostenuti a Karivedakam grazie al Vostro aiuto tramite ITA KWE. Tutto procede bene e ci si sta avviando verso la conclusione dell’anno scolastico con buoni risultati. Ecco un po’ di foto:

Aggiornato al 20 Giugno 2015

A distanza di un mese abbiamo avuto la conferma che l’anno scolastico in Kerala è iniziato regolarmente (il 1° Giugno)  e che nel gruppetto di studenti ci sono ben otto ragazze e tre ragazzi, ricevendo anche le foto con i nomi di ognuno dei “nostri figli in India”!!

Aggiornato al 20 Maggio 2015

Abbiamo ricevuto conferma del proseguimento dell’attività nella scuola situata in prossimità del villaggio di KARIVEDAKAM ed i nomi di undici giovani che saranno sostenuti da ITA KWE FLAVIO QUELL’OLLER ONLUS.

Per ora ci accontentiamo di queste informazioni,  ma presto p. Joseph ci farà avere qualche dettaglio in più e qualche foto.
Intanto è partito oggi il bonifico di € 2.000,00  per la copertura delle spese per il primo dei tre anni da noi garantiti.
°°°°°°°°°°°°°°

Pubblicato il 14 Maggio 2015 – h. 21:41

Entrando nel 4° anno di attività si allunga la lista dei progetti in corso e di quelli in fase di attuazione promossi da  Ita Kwe Flavio Quell’Oller Onlus.

Per ora la pagina dedicata all’India è in fase di allestimento, perché  aspettiamo la conferma da parte di p.  Joseph sui nomi dei ragazzi e la scuola che frequenteranno.

Intanto copiamo i titoli degli articoli nei quali diamo le prime spiegazioni sul progetto che realizzeremo in India (per l’esattezza nello Stato del Kerala, dove si sta cercando di rendere più concreta la convivenza tra le diverse caste e le diverse religioni) e il link da cui scaricare il progetto redatto dal nostro socio Francesco, relativo al sostegno scolastico per una decina di giovani residenti nella zona del nord e appartenenti a caste più povere.

Il nostro socio Francesco in avanscoperta in Kerala per la realizzazione di un nuovo progetto
Il nostro socio Francesco in avanscoperta in Kerala (nel mese di marzo 2015) per la realizzazione di un nuovo progetto

http://itakweflavio.altervista.org/blog/2015/03/31/riflessioni-sullindia/

http://itakweflavio.altervista.org/blog/2015/03/20/auguri-a-p-joseph-e-grazie/

http://itakweflavio.altervista.org/blog/2015/03/07/di-tutto-un-po/

http://itakweflavio.altervista.org/blog/2015/01/31/con-la-pazienza/

PROGETTO KARIVEDAKAM (dal nome della località del Kerala in cui operano i padri Benedettini che si occuperebbero in loco della realizzazione del progetto di sostegno scolastico a una decina di giovani).

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.