Il “vostro” blog

Aggiornato al Novembre 2015

La nostra socia Tania (sempre stata tra le più assidue visitatrici e autrice di numerosi commenti!) il 16 Luglio 2015 ha pubblicato il suo primo pezzo sul blog di Ita Kwe, scegliendo un argomento ad oc per la giornata di oggi. Anche questo un modo per sentire che il sito è davvero di tutti i soci (ecco perché “VOSTRO”), per collaborare alle tante attività della nostra Associazione ed una delle tante possibilità per essere d’aiuto.

Grazie quindi a lei e a tutti gli altri “affezionati” che ci seguono con interesse, grazie a chi ha cliccato “mi piace” sulla pagina fb o aveva dato il proprio voto al blog (da ottobre 2015 non è più attiva l’opzione che lo permetteva).

Aggiornato all’11 Maggio 2014 

A fine aprile oltre al sito gratuito con Altervista, abbiamo aperto un profilo su Facebook, utilizzando il nome di Flavio per facilitare il collegamento ad ITA KWE. E’ stata successivamente aperta una pagina in cui abbiamo iniziato a fornire un po’ di informazioni sulle nostre attività solidali. Siamo ancora in “rodaggio”, ma già tanti amici si sono uniti a noi!! Chi usa questo mezzo di comunicazione provi a vedere come stiamo procedendo e  ci scriva qualcosa!! https://www.facebook.com/flavio.itakwe

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Pronti, posti, via!! Inizia l'avventura del sito di Ita Kwe: 13/07/2012
Pronti, posti, via!! Inizia l’avventura del sito di Ita Kwe: 27 Luglio 2012

Questo sito è stato aperto verso la fine di luglio 2012 ed il suo costo fino ad oggi (15 Luglio 2015) è stato di € 5,75! La nostra Associazione, ITA KWE FLAVIO QUELL’OLLER Onlus, era stata costituita con atto notarile il 24 Maggio dello stesso anno (vedi STATUTO) e, pur essendo ancora “in rodaggio”, le idee ed i progetti che i soci fondatori avevano ipotizzato come primo abbozzo erano già concreti nel loro avvio e la relativa realizzazione da subito operativa. Inoltre in Aprile era stato pubblicato “Prima che sia troppo tardi”, il libro che Flavio aveva scritto in nemmeno tre mesi, poco prima di salutarci da questa vita: la sua divulgazione si stava propagando in modo  inaspettato e contagioso! Ecco quindi la necessità di una comunicazione più chiara e capillare possibile per informare e aggiornare quanti avevano contribuito, con i propri mezzi, ad attuare il sogno missionario di Flavio e della sua famiglia. Il suo corpo fisico  non c’era più, ma le sue opere e i suoi ideali avevano trasmesso il desiderio di proseguire in sua memoria, sostituendolo e lavorando al suo posto, seguendo l’esempio di coerenza che lo aveva contraddistinto e continuando ad andare avanti!

Le prime pagine su internet nascono in modo semplice e chiaro, senza troppi “fronzoli”, grazie all’amico e socio Aldo Traverso, volontario da anni per il magazzino delle missioni e ad Andrea Quell’Oller, che già si era occupato della grafica per la pubblicazione del libro di suo padre; poi man mano se ne aggiungono di nuove e gli aggiornamenti sono a cadenza settimanale e in casi particolari anche con minor intervallo. Per chi non è assiduo nel visitarlo, ma vuole essere tenuto al corrente sulle pubblicazioni inserite, c’è la possibilità di iscriversi alla periodica  newsletter.

Molti sono i commenti positivi ricevuti sui contenuti e sulla forma, per cui il sito sta andando avanti, informando il più possibile i visitatori (il cui contatore è stato inserito dopo i primi mesi del 2013, quindi è ….. in difetto di quasi 5.000 numeri!) su “come vanno le cose in missione”, in modo particolare i diversi soci che possono così condividere man mano i progressi fatti, anche senza attendere l’assemblea annuale e, più  in generale, anche i lettori  anonimi hanno modo di riflettere sugli eventi riguardanti un po’ tutta la società.

Gli articoli sull’home page sono in ordine cronologico a partire dal più recente e sono suddivisi per argomenti. Le diverse categorie si posso scegliere dal lato destro dello schermo. E’ presente il calendario delle pubblicazioni e l’archivio storico a cui attingere per le notizie di primo inserimento.

Sempre sulla destra dello schermo, più in alto, sono evidenziati alcuni link a cui accedere per allargare gli orizzonti intorno a noi.

Oltre alla possibilità di lasciare un commento, seguendo le indicazioni, chi volesse può mettersi in CONTATTO tramite i recapiti segnalati. Chi lo desidera può esprimere la propria valutazione positiva votando il sito e chi è interessato può registrarsi come utente. Ad oggi il numero  visitatori è andato in crescendo di mese in mese, confortandoci e permettendoci di sperare in una sempre maggiore visibilità anche tra coloro che non ci conoscono ancora, però …… pur avendo avuto tantissime visite, un solo utente si è registrato (grazie Gigi!!).  Aspettiamo che si iscrivano anche gli altri!!

Se i contenuti vi sembrano validi e volete esserci d’aiuto, aggiungeteci ai preferiti e segnalate il link anche ai vostri amici: http://itakweflavio.altervista.org/blog/ …… per allargare sempre più il nostro abbraccio intorno al mondo!!

Usare bene Internet permette di allargare ancora di più l'abbraccio intorno al mondo.
Usare bene Internet permette di allargare ancora di più l’abbraccio intorno al mondo. informando tutti in tempo reale!

RICORDIAMOCI CHE IL SITO E’ DI TUTTI I SOCI!

E’ GRAZIE  AD OGNUNO DI LORO CHE ITA KWE PUO’ DIRE ANCHE AGLI ALTRI COME STANNO ANDANDO I SUOI PROGETTI!!

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.