BIBLIOGRAFIA

 

Vedi anche la sotto pagina relativa ai libri interessanti

 

Prima che sia troppo tardi di Flavio Quell'Oller
Copertina del libro che Flavio è riuscito a scrivere …… prima che fosse troppo tardi …. come una “missione inevitabile da compiere”!!!

Doveroso aprire una pagina dedicata alla “Bibliografia”, anche se solo per un libro: purtroppo Flavio non ne potrà più scrivere, sebbene molti siano i suoi appunti, le sue lettere, i suoi pensieri sul diario personale, che sarebbero senz’altro degni di una pubblicazione. Intanto il lavoro importante è stato fatto con questa opera, descritta da lui stesso come: “Una missione inevitabile da compiere”, tanto che per la prima presentazione si è mosso un intero coro Gospel di cui erano ben pochi i componenti che lo avevano conosciuto!

retro "Prima che sia troppo tardi"

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

E a noi di ITA KWE, Flavio ha passato il testimone per andare avanti!!

“Prima che sia troppo tardi”  è il titolo scelto da Flavio Quell’Oller per il libro che ha  scritto durante l’ultimo periodo di vita, stroncata il 6 agosto 2010 dal male che lo aveva colpito alcuni anni prima.  Il desiderio giovanile di esprimersi come scrittore è stato conciliato con l’esigenza di condividere le proprie esperienze partendo dalle origini del cognome di derivazione cimbra e dall’infanzia  trascorsa tra le colline di un paesino in provincia di Verona in una famiglia molto povera, ma ricca di valori. Da qui nasce la sua vocazione di missionario laico, che ha portato a termine nell’arco di dodici anni di volontariato, di cui otto trascorsi nelle missioni Cappuccine del Centrafrica, numerose opere e costruzioni, dedicandosi in particolare alla formazione artigianale di giovani falegnami e muratori ed al recupero dei disabili e denutriti. Dal 1990 è magazziniere, custode e sacrestano nel convento di Pontedecimo insieme alla moglie Silvana.  Con lei si dedica ai quattro figli, all’Ordine Francescano Secolare, ancora alle missioni e all’accoglienza di chi bussa alla “porta dei frati” per essere confortato e ristorato.   Molti, tra coloro che lo hanno conosciuto, conservano un ricordo particolare di lui e altri, che si sono avvicinati casualmente al suo libro, scoprono una persona che avrebbero voluto conoscere.  Per questo è nata l’Associazione Ita Kwe Flavio Quell’Oller Onlus, che si prefigge di seguire il suo esempio e di realizzare concretamente i progetti e le finalità che lui ancora avrebbe voluto raggiungere; primi tra tutti rimettere in sesto l’ospedale e il centro di riabilitazione per disabili di Bocaranga (R.C.A.) e accogliere la richiesta di Mons. Lino Panizza (vescovo a Lima) per un intervento anche nella sua diocesi di Carabayllo.  Le parole “Ita Kwe” tradotte dal Sango, la lingua Centraficana, significano: “Fratello di tutti” e questa associazione vuole metterle in pratica! Il ricavato della vendita del libro è destinato proprio a questo scopo e chi volesse contribuire attivamente può  acquistare “Prima che sia troppo tardi” contattandoci via mail per riceverlo via posta oppure rivolgendosi al convento o alle librerie “Libro più” e “Peter Pan” a Pontedecimo, al santuario della Madonna della Guardia, al Centro Missionario cappuccino di San Bernardino, alla Libreria ANCORA di Trento, alla Libreria SAN PAOLO in Piazza Matteotti a Genova o seguire le varie presentazioni qua e là di cui si darà notizia man mano sul sito. Più sotto è presente il formato in pdf.

Chi vuole associarsi esamini lo statuto e invii la Richiesta adesione Ita Kwe compilata.

Per chi vuole leggere il libro sul proprio PC, ecco la versione digitale (e-book) contenente solo la parte scritta, che poi è quella più importante: Prima che sia troppo tardi. Buona lettura, ricordandovi che acquistare una copia fisica del libro è utile a mandare avanti i progetti.

Sentirsi FRATELLO DI TUTTI” in un abbraccio intorno al mondo, cercando di aiutare chi ha bisogno e accettando l’aiuto di chi si unisce a noi!! 

Grazie a chi si unisce a noi per allargare l’abbraccio!!!

“ITA KWE FLAVIO QUELL’OLLER ONLUS”  –  Via San Bonaventura, 5 – 16164   GENOVA Attività N.  949990   –    C.F. N. 95158230102    Tel. 010714419  – n.  23618 registro Onlus e- mail: [email protected]; Seguiteci su: www.itakweflavio.altervista.org  (votate questo sito!) e aggiungetelo ai preferiti, così sarà più facile visitarlo.  Siamo con una pagina anche su Facebook

15-16-17 Agosto 2012 a Mignanego
Volantino utilizzato per la presentazione del 15-16-17 Agosto 2012 a Mignanego, ma molte altre ne sono state fatte qua e là!

2 commenti su “BIBLIOGRAFIA

  1. TANIA il said:

    UN LIBRO DA LEGGERE E RILEGGERE…….
    CONTIENE FRASI TALMENTE VERE O TOCCANTI CHE HO SOTTOLINEATO, QUINDI UN LIBRO DA TENERE SUL COMODINO PER POTERLE “SBIRCIARE” OGNI TANTO.
    GRAZIE FLAVIO E GRAZIE SILVANA!!!

    • itakweflavio il said:

      Carissima!!
      Grazie a te per il commento che ci hai lasciato e per il tuo entusiasmo contagioso! Nelle prime pagine Flavio dice che scrivere “Prima che sia troppo tardi” è per lui ….”come se fosse una missione inevitabile da compiere”. Averlo portato a termine ed essere riusciti a divulgarlo è stata per noi una “missione speciale da compiere”, per comunicare in positivo gli eventi della vita e le prove difficili da superare, in modo da essere d’aiuto anche agli altri e non lasciare chiuse in un cassetto le esperienze che lui ha vissuto.La vera vita non muore e l’amore dura in eterno!! Un abbraccio e ancora grazie per esserti unita a noi!!

Lascia un commento

*